Dove siamo

Altopiano della Gardetta
Il Rifugio della Gardetta al centro dell'omonimo altopiano, dominato dalla guglia di Rocca La Meja

Valle Maira

Dove siamo: Italia, Piemonte,
Provincia di Cuneo, Valle Maira, Comune di Canosio

Rifugio Gardetta 
aperto dal 1° giugno a fine settembre
Aperto anche a 
Capodanno e Pasqua



Prenotate in anticipo per le vostre vacanze!

Per informazioni e prenotazioni, 
contattare i gestori: 
tel. 348.2380158 – 348.6626016

mail:

rifugio.gardetta@yahoo.it


Ci troviamo in Valle Maira,
Provincia di Cuneo,
Alpi Cozie meridionali

Siamo raggiungibili in auto (Canosio), 
fuoristrada (Marmora, Castelmagno, Demonte), 
a piedi, in mtb e a cavallo (Acceglio, Francia,Valle Grana, Valle Stura)




COME RAGGIUNGERCI

Per le automobili ed escursionisti dal Colle del Preit di Canosio

Per raggiungere il Rifugio della Gardetta la via più breve è la salita dal Colle del Preit di Canosio.

Occorre percorrere la strada provinciale della Valle Maira in direzione di Acceglio sino a Ponte Marmora, per poi imboccare il vallone di Marmora, deviando poi a Canosio e quindi proseguire oltre la borgata del Preit. La strada è asfaltata sino al Colle del Preit; da qui si può proseguire ancora in auto su strada sterrata sino ad una sbarra dalla quale si raggiunge il rifugio a piedi in circa 10 minuti .

A causa del deterioramento del fondo della strada sterrata e per godere appieno dello splendido panorama, consigliamo di lasciare l'auto al comodo parcheggio del Colle del Preit per poi salire a piedi al Rifugio con una tranquilla passeggiata per i tanti sentieri che incrociano la strada (itinerario di circa 45min).

NOTA BENE: nei giorni di sabato e domenica, e tutta la settimana di ferragosto, la strada per raggiungere il Rifugio Gardetta è chiusa al Colle del Preit dalle ore 9 alle ore 17; quindi è obbligatorio fermarsi al parcheggio delle auto, informandosi sui vari orari di passaggio.



Per escursionisti dal Vallone di Unerzio di Acceglio o da Pontebernardo

Altro accesso classico consigliato agli escursionisti, è tramite il sentiero che da Prato Ciorliero del Vallone di Unerzio di Acceglio; più impegnativo, seguendo la Via Alpina e la GTA, l'itinerario da Pontebernardo in Valle Stura.

Per i bikers dal Colle di Valcavera

Per i bikers si consiglia, oltre all'accesso dal Colle del Preit, la strada militare che raggiunge l'Altopiano della Gardetta dal Colle di Valcavera, a sua volta accessibile da Demonte in Valle Stura, Castelmagno in Valle Grana e Marmora in Valle Maira.

Le possibilità di accesso al Rifugio sono dunque molte, trovandoci all'incrocio di tre valli, per cui non esitate a contattarci per ulteriori consigli e informazioni.




Quanto è bello il panorama dal Rifugio della Gardetta?
Guarda in questo bel video in volo con un drone

 Un grazie di cuore a Lidia Gallo e alla sua famiglia per le riprese!

Mappa


Visualizza Rifugio Gardetta in una mappa di dimensioni maggiori



La strada che arriva al Rifugio: guarda il bellissimo video di Luciano Macario!


Il filmato ci mostra la strada che si percorre una volta immessi dalla strada della Valle Maira, all'altezza di Ponte Marmora, nel Vallone di Marmora. Si devia in direzione di Canosio e si risale tutto il vallone passando per la borgata Preit; seguendo sempre l'asfalto, una serie di tornanti porta al Colle del Preit.

La strada dal Colle del Preit al Rifugio della Gardetta è sterrata ed è soggetta a regolamentazione del traffico le domeniche da giugno a settembre, nei weekend di agosto e a Ferragosto (chiusura dalle 9 del mattino alle 17 del pomeriggio).

Proprio prima di svalicare al Colle del Preit, ancora su strada asfaltata, è stato realizzato un ampio e comodo parcheggio, da cui si raggiunge il Rifugio in circa un'ora di cammino fra pascoli ed ampie praterie.


Consiglio sui sentieri: se a piedi non volete seguire la strada sterrata, più comoda ma con percorso più ampio a causa dei lunghi tornanti, vi consigliamo di utilizzate i sentieri dell'Altopiano, segnati con le tacche gialle dei Percorsi Occitani e le tacche arancioni della Valle Maira Sky Marathon.


L'itinerario del filmato è ampiamente consigliato e frequentato dai biker amanti del MTB; dal Rifugio potrete chiudere la gita con bellissimi anelli!
Prima proposta: percorrendo la strada militare che attraversa tutto l'Altopiano della Gardetta fino al Colle di Valcavera, proseguendo poi per il Colle Fauniera (statua di Pantani) e il Colle di Esischie; da qui, scendendo nel vallone di Marmora, si ritorna a Ponte Marmora.

Seconda proposta: giunti al Rifugio si prosegue al Passo della Gardetta; da qui si scende su sentiero nel Vallone di Unerzio di Acceglio fino a Prato Ciorliero, poi di nuovo su strada in direzione di Viviere, Pratorotondo Chialvetta e Acceglio; raggiunta la borgata Frere di Acceglio, si scende su pista forestale fino a Prazzo e Ponte Marmora.





I Rifugi vicino a noi: clicca sulle scritte gialle per aprire i loro siti!

Mappa GardettaIl Rifugio di Viviere ad AcceglioIl Rifugio della Pace ad ArgenteraRifugio Carbonetto a DemonteRifugio gardetta a Canosio